include : decouvre-theme
La testimonianza di Jean-Luc Barnabet, chef stellato ad Auxerre



Con gli occhi chiusi, il naso e le papille in allerta, sentite venire verso di voi tutta la finezza degli aromi dei grandi vini di Borgogna, la gougère leggera, il profumo pepato dell’andouillette… Sin dal primo sorso, sin dal primo boccone, ci si trova a benedire questa seducente terra di vignaioli e di gastronomi, le loro cantine sacre in cui invecchiano lentamente i cru più famosi, le loro dispense in cui il meglio dei soumaintrain forgia dolcemente il suo carattere.
Ad ognuno il proprio modo di accostarsi alla fama dei Borgognoni. Ma in ogni modo, è meglio avere l'appetito solido, il palato educato e il gusto per i sapori autentici. Tutta un'arte di vivere che vi offrono a tavola, le tavole dei ristoranti dell'Yonne incoronati dai loro pari, come a quelle, più familiari, delle locande, bed and breakfast e piccoli ristoranti confortevoli che disseminano il dipartimento.

 



chiudere
Hai già un diario di viaggio:

Inserisci il tuo nome utente nel turismo diario di viaggio Yonne e la password corrispondente.

Creo il mio carnet di viaggio compilando il modulo di iscrizione

chiudere
Creo il mio carnet di viaggio

Desidero ricevere le informazioni sui soggiorni fashyonne proposti dall'Agenzia di sviluppo turistico dell'Yonne

Accetto di ricevere gratuitamente l'attualità turistica di Yonne Turismo per mail una volta al mese.
con immagini     senza immagini
Il contenuto di questo campo rimarrà riservato e non sarà visualizzato pubblicamente.
* campi obbligatori
Inserire un valido indirizzo e-mail. Tutte le mail dal sistema verranno inviate a questo indirizzo. Questo indirizzo non sarà pubblico e verrà utilizzato soltanto se desideri ricevere una nuova password o se vuoi ricevere notizie e avvisi
fermer
Mi tengo informato sulle novità, promozioni e idee di soggiorni nell'Yonne.